L’estate sta finendo… le serie tv stanno ricominciando. Consigli per gli acquisti.

spin off
SPIN OFF
Rubrica sulle Serie TV di Luca Scuccimarra

L’aria è finalmente più fresca, il divano non è più quell’oggetto infernale sputa fiamme, e il carico di pop corn da microonde è già in dispensa. Siamo pronti a cominciare! Una nuova e ricchissima stagione di serie tv sta per riprendere. Tre serie ve le avevo consigliate nel precedente articolo che potete guardare qui

Ce ne andremo a spasso con lo spavaldo diavoletto in vacanza a L.A. e avremo il nostro, ormai, naturale spazio nelle sale operatorie più frequentate al mondo. Rabbrividiremo ad un solo sguardo della mia amatissima Jessica Lange, così come ce ne andremo a surfare nel sud della California con tutto il “regno animale”.

Parole senza senso per chi non è appassionato di serie tv. E’ una fervente eccitazione per chi, invece, ha atteso tutta l’estate in attesa del ritorno dei propri beniamini, eroi, amici, alterego o qualsiasi altro aggettivo abbiate dato ai vostri personaggi preferiti.

DA DOVE RICOMINCIARE? QUALE NETWORK CONFERMARE? PAGARE O ABBANDONARE?

Ma siamo alle solite! Da dove cominciare? Quale network confermare, pagare o abbandonare? Tutti, ovvio, nessuno escluso. Come fossimo ricchi miliardari nullafacenti che passano intere giornate a switchare da una serie all’altra salvaguardando quell’unico momento delle giornata che ci porta nel nostro accogliente bar virtuale dell’italiano medio.

Nonostante la quasi imbarazzante possibilità di scelta ho già una chiara idea da dove cominciare.

lucifer
Lucifer (Tom Ellis) e Chloe Decker (Lauren German)
ph. by Pinterest

LUCIFER – UN DIAVOLO PER AMICO

Alla sua terza stagione il macho, affascinante dal sorriso smagliante, “un buon diavolo”, si prende una vacanza a Los Angeles e decide di aiutare un’avvenente, quanto scialba, detective, dalle scarse capacità deduttive, a catturare i delinquenti della grande città. Speranzoso di poter infliggere lui stesso le pene meritate. Non è decisamente una serie nelle mie corde. Nonostante tutto mi dedicherò a guardarla perché consigliata da uno dei miei lettori.

È una serie da guardare senza prenderla troppo sul serio. Ogni episodio conclude la vicenda, ma aggiunge un elemento alla combattuta personalità di questo simpatico Lucifero, che veste solo abiti italiani (lo diceva anche Maryl Streep, che il diavolo veste Prada), e da buon americano ricorre all’analista perché lo aiuti a comprendere la sua natura. L’analista, ovviamente, viene ricompensata con il più abusato peccato capitale come quello della lussuria.

GREY’S ANATOMY – MEREDITH GREY VS. BROOKE LOGAN

Decisamente una delle più longeve serie tv di tutti i tempi, tanto da poter essere definita un classico, un accompagnamento quotidiano come lo è da decenni la soap opera per eccellenza: Beautiful.

meredith grey
Meredith Grey AKA Ellen Pompeo
ph.by FOX

In entrambi casi la protagonista è una donna in carriera, bella, bionda e dagli occhi azzurri. Eppure dalle differenza sostanziali. La prima, apprezzata professionista, quasi monogama; l’altra di dubbia moralità che passa molto del suo tempo in famiglia. Perdonatemi il parallelo volutamente ironico.

Ma questa serie non ha bisogno di presentazioni o recensioni. Si attende il martedì per sedersi davanti la tv e lasciarsi andare ai racconti della nostra Meredith. Profonde riflessioni, sempre sospese tra la vita e la morte, che spesso fanno apprezzare con più semplicità le nostre vite. Romantica, sdolcinata, a tratti cinica se non ci fosse bisognerebbe inventarla.

AMERICAN HORROR STORY – LUCE PER I MIEI OCCHI

american horror story
American Horror Story Freaky Show
ph. by Pinterest

Una delle mie preferite. A partire dalle musiche, alla composizione della sigla. Dalla fotografia al montaggio per approdare ad un cast di attori e attrice dalla bravura eccelsa. Sarah Paulson, Evan Peters, Kathy Bates e, come guest star, l’encomiabile Jessica Lange. Il cast è ovviamente più ricco di quello scritto da me, ma per i seguaci di questa serie lo si da per scontato.
A cavallo tra un video di Lady Gaga e un romanzo di Stephen King, ogni stagione ha sperimentato temi diversi, in epoche diverse, tutte incentrate su delitti commessi nelle maniere più atroci, fantasiose e esuberanti possibili.

Una continua scoperta nel fantastico mondo dell’horror. Non sempre riuscitissime, gli osannati sceneggiatori Ryan Murphy e Brad Falchuk non solo danno inizio all’ottava stagione, ma hanno già annunciato la nona. In questa rimescolano le carte della prima e la terza serie tra le più acclamate dai fans. Restiamo a guardare(se riuscite a tenere gli occhi aperti).

MA ANCHE… ALTRE SERIE TV

Per quanto l’autunno e l’inverno potranno mai essere lunghi, gelidi e piovosi, non avremo mai il tempo per vedere tutta l’offerte delle serie tv.
Una carrellata rapida e indolore, nel caso vi doveste proprio annoiare non avendo altri passatempi, mi sento in dovere di suggerire: This is us, Animal kingdom, Grace and Frankie, The crown, The walking dead, 13 reason why e chi più ne ha più ne guardi!

Ci vediamo al bar. COMMENTATE

Luca Scuccimarra un insolito italiano medio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here